Chi siamo
Settori
Servizi agli iscritti
Iniziative
Formazione sindacale
Monitoraggio appalti
Nei posti di lavoro
Formazione continua
Web Cgil
Politiche di genere
Previdenza
Campagna RSU 2018
I contratti
immigrazione
Documenti
Links utili
Archivi
Sanità in Sardegna: proclamato lo stato di agitazione

Sanità in Sardegna: proclamato lo stato di agitazione

Le Segreterie regionali di FP CGIL, FP CISL e UIL FPL hanno dichiarato lo stato di agitazione del personale del comparto sanità e della dirigenza della ATS della Sardegna.

Sabato 21 Gennaio 2017
Condividi con:
Condividi su Twitter Condividi su Diggita Condividi su Technorati Condividi su My Space Condividi su Digg Condividi su Google Bookmarks Invia a un amico Stampa Ti piace
262
Non ti piace
250

Le Segreterie regionali di FP CGIL, FP CISL e UIL FPL  hanno dichiarato lo stato di agitazione del personale del comparto sanità e della dirigenza dell’ATS della Sardegna ed hanno chiesto al Prefetto di Cagliari la convocazione dell’incontro di conciliazione e raffreddamento.

Le motivazioni che in caso di mancato accordo porteranno alla dichiarazione di sciopero, derivano dalla totale assenza di relazioni sindacali e dalla mancata attivazione del percorso di costruzione dell’accordo sulle relazioni sindacali previsto anche dal precedente incontro in sede prefettizia.

In allegato la nota unitaria e l’ordine del giorno approvato dal Direttivo regionale della FP CGIL.

 

Allegati Notizia