Elezioni RSU 2018
Chi siamo
RSU e Comitati iscritti
Comparti
Monitoraggio appalti
Iniziative
immigrazione
Formazione sindacale
Politiche di genere
Previdenza
Formazione continua
I contratti
Servizi agli iscritti
Documenti
Links utili
Siti collegati
Archivi
Cgil, Cisl e Uil: grande presenza alle assemblee del 23 maggio

Cgil, Cisl e Uil: grande presenza alle assemblee del 23 maggio

Ampia partecipazione alle tre assemblee unitarie della sanit pubblica, delle autonomie locali e delle funzioni centrali svoltesi a Cagliari il 23 maggio scorso. Avviata la campagna "#Renzi#VoglioIlContratto - #45proposteperla#RiformaPa"

Lunedi 26 Maggio 2014
Condividi con:
Condividi su Twitter Condividi su Diggita Condividi su Technorati Condividi su My Space Condividi su Digg Condividi su Google Bookmarks Invia a un amico Stampa Ti piace
350
Non ti piace
393

Riforma Pa: confronto su nostre 45 proposte, daremo a Madia nostra riforma

“Una grande mobilitazione nei luoghi del lavoro pubblico per cambiare la Pa insieme ai lavoratori. In tutta Italia si sono tenute centinaia di assemblee di lavoratrici e lavoratori delle pubbliche amministrazioni per aprire un percorso partecipato e integrare le proposte dei sindacati. Un’iniziativa di sensibilizzazione e confronto che proseguirà in attesa della convocazione del Ministro della Pa Marianna Madia. A lei e al Governo Renzi presenteremo la nostra proposta di riorganizzazione e innovazione dei servizi pubblici”. Questo il contenuto di una nota congiunta di Rossana Dettori, Giovanni Faverin, Giovanni Torluccio e Benedetto Attili, rispettivamente Segretari Generali di Fp-Cgil, Cisl-Fp, Uil-Fpl e Uil-Pa.
Le categorie di Cgil, Cisl e Uil, dopo aver inviato all’esecutivo le 45 proposte unitarie, hanno invitato i dipendenti pubblici a scrivere “#Renzi #VoglioIlContratto” sia all’indirizzo rivoluzione@governo.it che attraverso i social network, e continueranno nelle prossime settimane a sviluppare la campagna “#Renzi #VoglioIlContratto - #45proposte per la #RiformaPa”. Da oggi sarà inoltre attivo il sito www.cgilcisluilfp.it e i profili facebook e twitter unitari.
“I lavoratori pubblici hanno le competenze e le idee per sostenere il Paese nella ripresa.
Certo, passato il tempo dei sondaggi, bisogna aprire una stagione di partecipazione vera al cambiamento.
Serve un’iniezione di modernizzazione e un profondo ringiovanimento, una seria riqualificazione degli enti e della spesa.
Insieme ai lavoratori, presenteremo un piano di riorganizzazione che punti su professionalità, lotta agli sprechi, indicatori di qualità e ridisegno della rete dei servizi. Su questo terreno siamo pronti a confrontarci con il governo e il ministro della Pa”. --