Chi siamo
RSU e Comitati iscritti
Comparti
Monitoraggio appalti
Iniziative
immigrazione
Formazione sindacale
Politiche di genere
Previdenza
Formazione continua
I contratti
Servizi agli iscritti
Documenti
Links utili
Siti collegati
Archivi
Istituita la figura del tutore volontario per i minori stranieri

Istituita la figura del tutore volontario per i minori stranieri

Il 6 maggio 2017 è entrata in vigore la legge 7 aprile 2017, n. 47 recante misure di protezione per i minori stranieri non a​ccompagnati, che all’art. 11 istituisce la figura del tutore volontario. Segue ...

Giovedi 19 Ottobre 2017
Condividi con:
Condividi su Twitter Condividi su Diggita Condividi su Technorati Condividi su My Space Condividi su Digg Condividi su Google Bookmarks Invia a un amico Stampa Ti piace
11
Non ti piace
9
La selezione e la formazione degli aspiranti tutori volontari è affidata ai garanti regionali e delle province autonome per l’infanzia e l’adolescenza.

Per le regioni in cui non sia stato nominato il garante, tali compiti sono attribuiti temporaneamente all’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza, ossia per la Toscana, l’Abruzzo e la Sardegna.


Per rispettare gli stretti termini di legge previsti nella disposizione e per garantirne un’efficace attuazione, l’Autorità garante nazionale ha ottenuto il supporto logistico dell’EASO (
European Asylum Support Office).

Il 12 luglio u.s., sul sito dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza, è stato pubblicato l’
avviso pubblico di selezione degli aspiranti tutori volontari di minori non accompagnati nelle suddette regioni.

Affinché la popolazione venga a conoscenza di questa esperienza di cittadinanza attiva, in attuazione dell’art. 11 della l. n. 47/2017, è fondamentale che se ne dia la massima diffusione: solo grazie ad una sensibilizzazione capillare sarà possibile, infatti, che tale intervento previsto dalla legge porti a risultati che consentano ai minori stranieri non accompagnati di avere un’adeguata tutela, garantendo la concreta attuazione del loro superiore interesse.

E’ importante, quindi, la diffusione dell’avviso pubblico di selezione di tutori volontari, tramite l’utilizzo di ogni forma e canale che sia ritenuta opportuna.

L
e locandine in formato PDF  puossono essere  scaricate cliccando​QUI e QUI - il messaggio radio  può essere scaricato cliccando QUI -  e il messaggio video  si può trovare su youtube cliccando QUI.
 
Per quanto riguarda la sensibilizzazione mirata nei territori in cui l’Autorità garante ha diretta competenza, in questo caso in Sardegna, riteniamo particolarmente importante che l’azione di sensibilizzazione sia coordinata dai nostri referenti locali, tra cui:
Allegati Notizia